Blog

Superbonus 110% novità per il condominio

superbonus 110%

Superbonus 110%, 85%, 75%, quali novità per il condominio?

Con il decreto Rilancio sono state intodotte una serie di novità importanti per i bonus edili. Nello specifico, in realazione al superbonus 1110% è stato esteso, e la misura di detrazione più alta è prevista anche per le seconde case, per le associazioni e per le società sportive dilettantistiche in relazione agli spogliatoi. Restano esclusi da queste detrazioni rilevanti i castelli e le ville o dimore di lusso.

L’estensione del superbonus è legata anche al periodo storico, fino al 2022 vigerà questa ossibilità di fare grosse detrazioni fiscali.Si potrà beneficiare delle detrazioni per interventi su solo dueunità immobiliari. Per quanto riguarda i condomini ovviamente restano valide le detrazioni anche per le unità in comune.

Per rilanciare dunque il settore edile il decreto rilancio aiuta con il suerbonus 110% e lo sconto immediato.

Vediamo insieme di cosa si tratta

Superobonus 110%

Si rafforzano le detrazioni in materia di ecobonus e sismabonus, anche per le seconde case anche se tenute nello stesso condominio.

Le detrazioni fiscali sono più alte e si aggiunge la possibilità di ottenere immediatamente lo sconto fiscale e lo sconto in fattura. Tali regole ovviamente sono valide anche per il condominio.

E’ importante che le lavorazioni edili siano votate al risparmio energetico e al rispetto ambientale.

Altra importante novità è lo sconto immediato:

  1. tutti i privati che sosterranno spese per lavori edili tra il 1 luglio 2020 e il 31 dicembre 2021 possono richiedere in fattura uno sconto immdiato sul corrispoettivo dovuto fino ad un importo massimo pari al corrispettivo stesso.Il fornitore potrà recuperare tale sconto in forma di credito di imposta cedibile
  2. cessione del credito: il corrispettivo dovuto può essere trasformato in credito di imposta e può essere a sua volta ceduto ad altri soggetti come banche e intermediatori finanziari

Per quanto riguarda i condomini per il bonus 110% vigono le stesse regole e tempistiche, è applicabile a tutti i lavori effettuati da 1 luglio 2020 a 31 dicembre 2021, lavori che però abbiano  che fare con efficientamento energetico e ambientale, garantendo il miglioramento della classe energetica.

Il bonus verrà erogato nei cinque anni successivi , oppure potrà essere applicato sconto in fattura.

Rientrano nei lavori coperti dal superbonus 110% per i condomini:

  • isolamento termico delle superfici opache orizzontali o verticali
  • interventi sulle parti comuni degli edifici per la sostituzione degli impianti
  • interventi sulla sostituzione degli impianti di climatizzazione

Per quanto riguarda sempre i lavori condominiali il legislatore si è riservato di aggiungere anche aliquote diverse per il bonus, legate appunto a lavri di condominio specifici.

Le aliquote previste sono :

  • 75%, per gli interventi di miglioramento di una classe di rischio dell’intero edificio
  • 85% per il miglioramento di 2 classi di rischio dell’intero edificio